Il Vino Ritorna alle Sue Radici


Le barbatelle, che ogni anno vengono esportate in circa 40 Paesi nel mondo, portano con loro conoscenza, ricerca scientifica, fatica e passione che viene poi condivisa con le diverse cantine produttrici.

Nell'anno del centenario vogliamo allestire uno spazio dove "Il Vino ritorna alle Sue Radici". Grazie al contributo dei vivaisti locali, alcune delle più importanti cantine italiane ed estere hanno fornito alcune delle proprie etichette, che verranno messe in degustazione ai visitatori durante la manifestazione.

Lazio, Campania, Sicilia, Toscana, Lombardia, Piemonte, Portogallo, Francia, Croazia, Ungheria e..., molti altri, sono i luoghi di provenienza dei vini in degustazione.

Lo spazio vuole far apprezzare la bellezza, il gusto e la varietà dei vini che ogni anno vengono prodotti a partire dalle barbatelle di Rauscedo.

I bicchieri conterranno mille colori, altrettanti odori e gusti da scoprire.

Il Vino Ritorna alle Sue Radici sarà uno spazio dove il visitatore verrà guidato all'assaggio di un piccolo compendio delle migliori produzioni nazionali ed estere.

Racconteremo il centenario dal primo innesto a Rauscedo in molti modi.. uno di questi sarà lo spazio Il Vino Ritorna alle Sue Radici

Le Radici del Vino, Rauscedo 5-8 ottobre 2017

Vini in degustazione

Lo spazio sarà aperto:

- venerdì 6 dalle 17 alle 22

- sabato 7 dalle 12 alle 14 e dalle 16.30 alle 22

- domenica 8 dalle 9 alle 22

#barbatella #Rauscedo #anticipazioni #gusto #olfatto #vista #Ilvinoritornaallesueradici

Post in evidenza
Post recenti